A motore verso Otranto

Lascio gli ormeggi alle 6 e alle 6,30 sono al verde in testa alla diga, in perfetta tabella di marcia.

Alla Lega Navale mi hanno permesso di rimanere un giorno in più (sempre gentilissimi qui a Brindisi), perché ieri c’era ancora scirocco, anche se poi è stato meno forte del previsto e forse avrei potuto guadagnare una giornata, che domani forse torna.

Come previsto, niente vento, secondo le previsioni dovrebbe arrivarne un po’ favorevole a fine mattinata, speriamo. Intanto ricollaudiamo il motore.

Anche dopo 4 ore le temperature si matengono corrette, non ci sono sgocciolamenti di olio o altro in sentina, mentre la baderna butta la sua goccia regolare . Bene.

Alle dieci e mezza gli allarmi si mettono a urlare. In effetti in poppa sta arrivando un grosso “ferro da stiro” (a quasi 28 nodi dice l’AIS), spero che mi abbia visto. Sì, ma mi passa vicino. Non so cosa passa per la testa di sta gente. Sono già a culo nudo, sono tentato di mostrarglielo.
In realtà la coltre di nuvole di stamattina si è sollevata, è venuto fuori il sole e si è fatto davvero caldo. Ne approfitto per abbronzarmi.

Alle 14,30 entro a Otranto. Il vento non si è visto e abbiamo fatto tutto a motore.

Come lo scorso anno la Lega Navale di qui non risponde al telefono fisso e cellulare, né al VHF.
Non ho voglia di dare dei soldi a quelli dell’ormeggio privato, che nemmeno hanno i bagni, quindi mi metto alla ruota nel porto. Non ci sono tante barche e la notte è prevista tranquilla.

Faccio la prima doccia fresca della stagione in barca, sul passavanti, vicino all’oblò del bagno. È maggio, ma la temperatura lo permette.

Sergio stamattina mi ha visto lasciare Brindisi tramite l’AIS in OpenCPN e mi ha mandato la foto dello schermo. Ecco lì Moma in tutto lo splendore del suo codice MMSI.🙂

Quando ho lasciato il cantiere, ho messo nel serbatoio 55 litri di gasolio, calcolando che con il residuo dello scorso anno ci fossero circa 80 litri. Oggi dovrei averne consumati una decina o poco più. La spia ne indica infatti un po’ meno di 70.

Ore motore: 2070
Miglia percorse: 45

 

A motore verso Otranto
Tag:     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *